Tornante

Standard

Da che Macondo torni, girovago
qual ragione ti ha stretto a sé
tenendoti un giorno ancora.

Da che Wandernburg parti, girovago
quali incontri ti hanno preso
danzando sulla pista notturna.

Da che città invisibile ti separi, girovago
quanti ricordi lasci dietro te
riportando solo memorie in bassa risoluzione.

Da che Altroquando scappi, girovago
quali paure e problemi abbandoni
sperando di nascondere le tue tracce.

Da che Londra di Sotto arrivi, girovago
e per quanto ancora cercherai nuove mete
tracciando sentieri nelle pagine d’atlante
scomparendo dietro la curva, al giro d’un altro giorno.

Dove te ne andrai, girovago, al prossimo capitolo?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s