Margaret Walker

Standard

‘When the world is too much.’ Quando il mondo è troppo. Da sopportare, da sostenere, da seguire.

Non è la mia di voce che importa, che serve, che conta al momento. Rinuncio quindi alle discussioni sull’invisibilità di chi traduce, per fare da tramite a queste, di voci. Una al giorno. Diciassette giorni. Diciassette voci, per più di 530 persone uccise.

Progenie

Le mie nonne erano forti.
Seguivano l’aratro e si piegavano al lavoro.
Si spostavano nei campi a seminare.
Toccavano la terra e il grano cresceva.
Erano colme di risolutezza e canto.
Le mie nonne erano forti.

Le mie nonne sono colme di storie.
L’odore di sapone di cipolle di argilla bagnata
con le vene ondeggianti sulle mani veloci
hanno parole pulite da dire.
Le mie nonne erano forti.
Perché non sono come loro?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s