Tag Archives: viaggi

Appartenere

Standard

Dai voce a parole che non ti appartengono
racconti di serate mai trascorse con amici
mai trovati amori mai provati
falsi provincialismi e aneddoti di cittá
a te sconosciute unendoti a voci dialettali
risate accentate e di gusto
esaltato da sapori che mai hai assaggiato.

Sai unirti a cori di squadre che non tifi
quartieri sconosciuti e rioni disabitati
di paesi cittadine villaggi metropoli in attesa
del ritorno di figli e figlie
i cui panni troppo larghi troppo stretti indossi
abiti in case e famiglie non tue
coprendoti il volto con sorrisi ed emozioni.

Ti accolgono ti salutano ti amano
per un giorno un mese un anno.
E ogni volta te ne vai,
con la coscienza di poterlo
doverlo fare ancora
e ancora, ad ogni tuo ritorno.

Advertisements

Tornante

Standard

Da che Macondo torni, girovago
qual ragione ti ha stretto a sé
tenendoti un giorno ancora.

Da che Wandernburg parti, girovago
quali incontri ti hanno preso
danzando sulla pista notturna.

Da che città invisibile ti separi, girovago
quanti ricordi lasci dietro te
riportando solo memorie in bassa risoluzione.

Da che Altroquando scappi, girovago
quali paure e problemi abbandoni
sperando di nascondere le tue tracce.

Da che Londra di Sotto arrivi, girovago
e per quanto ancora cercherai nuove mete
tracciando sentieri nelle pagine d’atlante
scomparendo dietro la curva, al giro d’un altro giorno.

Dove te ne andrai, girovago, al prossimo capitolo?